Il ruolo delle donne medico italiane arruolate nella Prima Guerra Mondiale

dottoresse al fronteIl volume, pubblicato a cura dell’A.N.S.M.I. di Torino tramite il proprio canale editoriale, è giunto dopo pochi mesi alla seconda edizione. Illustra con dovizia di documenti e fotografie quale fu il ruolo delle donne medico arruolate quali ufficiali durante la Prima Guerra Mondiale.

Elena Branca ha aperto le porte ad un campo totalmente inesplorato: infatti fino a poco tempo addietro si era sempre negata l’esistenza di donne con le "stellette" regolarmente inserite nei ranghi della Croce Rossa o dell’Esercito.

La ricerca dell’autrice ha invece dimostrato che tali figure erano invece ben presenti, che vestirono il grigioverde, portarono le stellette a 5 o ad 8 punte e che furono impiegate sia negli ospedali territoriali che al fronte.

Il testo, curato dal cap. C.R.I. Massimo Cappone, ha suscitato notevole interesse tra gli addetti ai lavori, ma sarà senz’altro accolto positivamente e con curiosità anche da tutti i cultori di storia della medicina.

Elena Branca "Appunti di studio. Dottoresse al fronte? La C.R.I. e le donne medico nella Grande Guerra: Anna Dado Saffiotti e le altre" Edizioni A.N.S.M.I., Torino 2016 ISBN:978-8894015928, formato A4, pag. 95

Per l’acquisto (€ 15,00 comprese le spese di spedizione) contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Leggi le biografie:

Filomena Corvini  Matilde Bonnet  Eloisa Gardella  Anna Dado Saffiotti