All'epoca del primo conflitto mondiale, la Regia Guardia di Finanza aveva un proprio servizio sanitario attivo nelle c.d. "infermerie legionali" ovvero il presidio medico preposto alle visite dei militari in servizio nei reparti dipendenti da ciascuna Legione territoriale.

Con la mobilitazione del Corpo, avvenuta con rango di battaglione, le competenti direzioni di sanità militari designarono un medico per ciascuna compagnia di battaglione "alpino" (formato dai finanzieri in servizio nelle regioni alpine) e due medici per le compagnie dei battaglioni "costieri" (composta dalle Fiamme Gialle delle altre regioni).

La situazione (parziale) al principio del conflitto era la seguente (le compagnie dei battaglioni assunsero una numerazione non progressiva):

1° battaglione:

  • 1a Compagnia: Sottotenente medico dott. Riccardo Ghivarello (2 MBVM);
  • 2a Compagnia: Tenente medico dott. Gioacchino Zoppi;
  • 3a Compagnia: Tenente medico dott. Ernesto Redi;

Subentrò nel 1916 tra i ranghi del battaglione il Sottotenente medico dott. Vincenzo Iura.

2° battaglione:

  • 4a Compagnia: Tenente medico dott. Angelo Chianelli;
  • 5a Compagnia: Tenente medico dott. Giuseppe Costa;
  • 7a Compagnia: Tenente medico dott. Roberto Rebuzzi;

3° battaglione:

  • 8a Compagnia: Tenente medico dott. Luigi Merlini;
  • 9a Compagnia: Tenente medico dott. Ettore Riccio;
  • 10a Compagnia: Tenente medico dott. Carlo Rusconi;

Nel corso del conflitto fecero parte del battaglione anche i tenenti medici dott. Nino Comolli (MBVM) e dott. Flamini.

5° battaglione:

  • Tenente medico dott. Roberto Angheben;
  • sottotenente medico dott. Oliviero Boccabianca poi sostituito dal parigrado dott. Antonio Cabretti

7° battaglione:

  • tenente medico dott. Raffaele Gasparri;
  • tenente medico dott. Luigi Nerilli poi sostituito dal parigrado dott. Oliviero Boccabianca proveniente dal 5° btg;
  • Nel corso del conflitto fece parte del battaglione anche il capitano medico dott. Alfredo Foti (CGVM).

8° battaglione:

  • tenente medico dott. Antonio Petitto (MBVM);
  • tenente medico dott. Ivo De Angelis;
  • Nel corso del conflitto fece parte del battaglione anche il tenente medico dott. Riccardo Ghivarello (2 MBVM).

9° battaglione:

  • tenente medico dott. Antonio Bevilacqua (MBVM);
  • sottotenente medico dott. Alberto Giardinieri;

10° battaglione:

  • tenente medico dott. Vincenzo Mastrolonardo;
  • tenente medico dott. Riccardo Barbano, sostituito successivamente dal sottotenente medico dott. Francesco Graziani (CGVM).

11° battaglione:

  • tenente medico dott. Diego Lentini (MBVM in Libia 1913);
  • sottotenente medico dott. Antonio Napoli.

12° battaglione:

  • tenente medico dott. Agostino D'Angelo;
  • tenente medico dott. Francesco Luca.

13° battaglione:

  • tenente medico dott. Filippo Ferro;
  • tenente medico dott. Paolino Corna, successivamente sostituito dal sottotenente medico dott. Salvatore Ramella.

14° battaglione:

  • tenente medico dott. Gaetano Diforti;
  • tenente medico dott. Giuseppe Micelli.

15° battaglione:

  • tenente medico dott. Eugenio Auguglia;
  • tenente medico dott. Luigi Castone.

16° battaglione:

  • 48a Compagnia: tenente medico dott. Italo Simon;
  • 49a Compagnia: tenente medico dott. Giacomo Biancheria;
  • 50a Compagnia: tenente medico dott. Arturo Ferrero.

17° battaglione:

  • tenente medico dott. Pietro Simoneschi.

18° battaglione:

  • sottotenente medico dott. Alberto Alpestri;
  • tenente medico dott. Ruggero De Hieronymis (CGVM).

19° battaglione:

  • tenente medico dott. Giuseppe Dolce;
  • sottotenente medico dott. Michelangelo Mosera.

20° battaglione:

  • tenente medico dott. Angelantonio Compierchio;
  • tenente medico dott. Raffaele Leonessa;
  • sostituiti poi dai parigrado dott. Antonio Petitto (MBVM) e dott. Francesco Messina.
  • Fece parte dei ranghi del battaglione anche il tenente medico dott. Corrado Tumiati, che al termine del conflitto andrà ad istituire l'infermeria della costituenda Legione della Guardia di Finanza di Trieste.

 

 

CGVM - Croce di guerra al valor militare

MBVM - Medaglia di bronzo al valor militare

Fonte:

M. Ravaioli, La Guardia di Finanza nella Grande Guerra 1915 - 1918, Ente Editoriale della Guardia di Finanza, Roma - 2015.

(L'individuazione dei medici pubblicati nel volume è stata possibile grazie alle ricerche condotte dal Magg. Gerardo Severino, direttore del Museo Storico GdF).

C. Tumiati (a cura di P. Gaspari), Zaino di sanità, Gaspari editore, Udine - 2009.