La compagnia di sanità svolgeva il ruolo di centro di mobilitazione per talune unità sanitarie operative al fronte (ad es., sezioni di sanità, ospedaletti, ecc.).

Le compagnie di sanità avevano sede nelle medesime città dei comandi di Corpi d’Armata Territoriali che coprivano le 13 zone militari in cui era suddivisa la penisola, dalle quali ereditavano anche la numerazione progressiva: Torino (I Piemonte Nord), Alessandria (II Piemonte Sud), Milano (III Lombardia), Genova (IV Ligure-emiliana), Verona (V Veneto-friulana), Bologna (VI Emilia-Romagna), Ancona (VII Litoranea adriatica), Firenze (VIII Toscana), Roma (IX Umbro-laziale), Napoli (X Campana), Bari (XI Apulo-calabra), Palermo (XII Siciliana), Cagliari (XIII Sardegna).

Pertanto, le compagnie di sanità assunsero questa numerazione e sede:

1ª compagnia di sanità a Torino

2ª compagnia di sanità a Alessandria

3ª compagnia di sanità a Milano

4ª compagnia di sanità a Genova

5ª compagnia di sanità a Verona

6ª compagnia di sanità a Bologna

7ª compagnia di sanità a Ancona

8ª compagnia di sanità a Firenze

9ª compagnia di sanità a Roma

10ª compagnia di sanità a Napoli

11ª compagnia di sanità a Bari

12ª compagnia di sanità a Palermo

13ª compagnia di sanità a Cagliari

 

Di seguito è possibile visionare e scaricare l'elenco delle unità sanitarie mobilitate dalle menzionate Compagnie di sanità durante il conflitto (l'elenco è stato redatto sulla base della nostra banca dati, per talune unità - come precisato nel documento - non è stato possibile desumere il centro di mobilitazione):

ELENCO DELLE UNITA' SANITARIE MOBILITATE DALLE COMPAGNIE DI SANITA'

 

Nota sulle ricerche:

Spesso, nei ruoli e fogli matricolari dei soldati della Grande Guerra è citato quale reparto di appartenenza la compagnia di sanità, ciò non significa letteralmente che fosse in servizio effettivo a quel Comando ma che ne dipendesse poiché arruolato in un'unità sanitaria mobilitata da quella Compagnia. Quindi, il soldato potrebbe essere stato in prima linea, ad esempio, con una sezione di sanità che non è citata nel documento.

Pertanto è difficile risalire alle località di guerra senza altra documentazione che ne indichi il reparto alla fronte.